Modulo compatto e affidabile e firmware personalizzato per un sistema DWDM

Le sfide affrontate

Il cliente è il principale produttore di sistemi di telecomunicazione DWDM (wavelength-division multiplexing) per la Russia e la CSI, una delle poche aziende nel mondo a progettare e produrre apparecchi capaci di raggiungere una velocità di trasmissione di 600 Gbit/s. La sua esigenza era quella di trovare un modulo performante ma con un buon rapporto qualità-prezzo, durevole e dotato di firmware personalizzato, da integrare nel sistema DWDM di sua produzione.

Cosa ha fatto SECO

Per soddisfare le esigenze del cliente SECO ha proposto una versione custom di un modulo μQseven® basato su processore NXP i.MX6, dotato di flash SPI interna e PCIe potenziati, in grado di supportare la strumentazione del cliente. Per ridurre I tempi di produzione, inoltre, SECO si è occupata internamente del flashing del firmware.

I risultati raggiunti

SECO ha dato ascolto alle richieste del cliente, riuscendo così a proporre una soluzione perfettamente in linea con le sue esigenze. Anche a causa dell’elevato livello di complessità del prodotto finale, per la riuscita del progetto è stato fondamentale lavorare a stretto contatto con il cliente, sopratuttto durante la fase di testing, per identificare ogni potenziale problema e riuscire a prevenirlo.

Tecnologie utilizzate

[Picture] μQ7-962_front
μQ7-962
μQseven® standard module with NXP i.MX 6 Processor
Production
Visualizza Prodotto

"Per T8 è importante dimostrare sempre prontezza e flessibilità davanti alle richieste dei propri clienti. SECO lavora nello stesso modo, e ciò rende molto più semplice fare business con loro."

Alexandr Shelepin Deputy Director of Foreign Affairs