Storia

Due amici, una grande passione per l’elettronica che li lega fin da ragazzi, il sogno di creare un’azienda capace di progettare e realizzare soluzioni innovative: inizia così in un garage di provincia la storia di SECO

Spirito di iniziativa, creatività e determinazione sono caratteristiche che accomunano fin dall’adolescenza i due soci fondatori, Luciano Secciani e Daniele Conti, e che contribuiscono al successo stesso  del loro progetto imprenditoriale.


Ricordo – afferma in un’intervista Daniele Conti  - non senza una certa vena nostalgica, il periodo in cui eravamo ancora studenti delle superiori e per sbarcare il lunario ci inventavamo tanti mestieri diversi, come quella volta in cui realizzammo un kit per l’accensione elettronica delle auto che poi rivendemmo ad un meccanico della nostra città.

Inventiva ed un occhio già attento alle esigenze del mercato ed il desiderio di costruire qualche altro pezzo di strada insieme: dai primi sistemi elettronici sperimentati durante l’adolescenza alla fondazione di SECO, il passo è stato davvero breve.


Non abbiamo avuto fin da subito le idee chiare su cosa fare – ricorda Daniele Conti – poi, alla fine, decidemmo di aprire un laboratorio di elettronica. Eravamo ancora molto giovani e non avevamo da parte risparmi…il nostro sogno si poté così realizzare solo grazie all’aiuto dei nostri genitori. Con un piccolo capitale  iniziale, una passione smisurata e un pizzico di incoscienza tipico di quell’età, partimmo, da un piccolo garage di provincia, per la nostra grande avventura, fondando la SECO s.n.c.

Paure iniziali, dubbi e perplessità non scoraggiano Luciano e Daniele che con impegno, passione e volontà iniziano a lavorare come terzisti per le imprese produttrici di macchine orafe del territorio aretino.


Iniziammo a progettare alcuni piccoli sistemi per i produttori di macchine orafe e da lì a poco progettammo e costruimmo dei generatori per vasche galvaniche  e dei contapezzi per le macchine che assemblavano catene d’oro e d’argento. In poco tempo  riuscimmo a specializzarci anche nella produzione di altre tipologie di sistemi ed  allargammo i nostri settori di competenza anche al gaming ed ai trasporti.

Ma, seppur abbastanza redditizia, l’attività da terzisti non è certo il sogno dei due ragazzi che, proprio negli anni in cui esplodeva la moda del personal computer, capiscono subito che il successo ed il mercato si stanno muovendo verso un’altra direzione:


ci venne la folle idea di progettare e produrre  un PC tutto nostro. Decidemmo di presentarlo allo SMAU, l’evento fieristico legato alle nuove tecnologie più importante in Italia,  e vincemmo il secondo premio di prodotto più innovativo dell’anno.

La storia di SECO conobbe tuttavia una svolta importante  quando decidemmo di trasferire la tecnologia del PC x86 nell’ambito della progettazione di macchinari ad uso industriale: nacque così il primo PC industriale in formato euro card al mondo (IPC) al quale fecero seguito schede ed altri componenti.

È la metà degli anni ottanta e SECO si prepara a diventare una delle aziende di riferimento nel panorama mondiale per la progettazione e la realizzazione di sistemi embedded.

Dalla progettazione di quel primo PC ad oggi, la storia di SECO è un susseguirsi di importanti traguardi legati soprattutto al lancio sul mercato di prodotti e soluzioni particolarmente innovative.

Non sono ancora gli anni '90, infatti, quando SECO lancia sul mercato italiano i primi personal computer, ottenendo subito importanti riconoscimenti nazionali come nel caso del premio "Best Design" vinto a SMAU nel 1989, un successo importante che l'azienda raggiungerà nuovamente di lì a pochi anni, nel 1999, con la presentazione di Ellipse, il primo PC all-in-one, ed al quale ne faranno seguito molti altri.

Sono trascorsi più di trent’anni da quel giorno: il sogno di Daniele e Luciano di realizzare qualcosa di proprio che consentisse loro di dare spazio alla creatività, è oggi un’azienda innovativa e dinamica che, attraverso un percorso fatto di crescita e sviluppo, può considerarsi il partner ideale per tutte le aziende che hanno come core-business un prodotto altamente tecnologico.

 

 

 


SECO S.p.A. Via Calamandrei, 91, 52100 Arezzo Italy - Phone +39 0575 26979 - Fax: +39 0575 350210 - P.IVA 00325250512
Reg. Imprese n. 4196 Arezzo - REA n. 70645 - Meccanografico AR007079


Images are for illustrative purposes only. Actual product may differ
- ©SECO 2014, All rights reserved.

  

Payment with major credit cards (through Paypal service)